the People's Game

  • I support SD

    I support SD
  • Supporters Direct

    Supporters Direct
  • Football Supporters Europe

    Football Supporters Europe
  • Venezia United

    Venezia United
  • Sogno Cavese

    Sogno Cavese
  • sosteniamolancona

  • MyRoma

    MyRoma
  • paperblog

SD ed FSE dicono no alla Fifa: ecco perchè

Posted by thepeoplesgame su 19 dicembre 2011

La scorsa settimana Supporters Direct e Football Supporters Europe, che lo scorso luglio durante il Congresso dei Tifosi Europei di calcio avevano adottato una risoluzione chiedendo alla Fifa di migliorare la governance e la trasparenza all’interno dell’organizzazione visti i recenti scandali, sono state invitate dal Segretario Generale della FIFA Jérôme Valcke e da Mark Pieth del Basle Institute on Governance (Istituto per la Governance di Basilea) di prendere parte a un Comitato Indipendente sulla Governance (IGC – Indipendent Governance Committee) per supervisionare il lavoro di quattro task force interne della FIFA che lavorano per mettere a punto le raccomandazioni per la riforma della governance della FIFA.  Dopo giorni di discussioni e valutazione delle informazioni a irguardo, entrambe le organizzazioni hanno rifiutato di prenfere parte a tale comitato. Ecco i motivi, spiegati nel comunicato congiunto:

Le strutture di governance e la qualità di indipendenza dell’IGC. Deve essere sottolineato che apprezziamo e rispettiamo molto il lavoro e la competenza del Sig. Pieth in questo campo. Detto questo, nonostante il Sig. Pieth avrebbe un ruolo centrale da svolgere per il lavoro di questo IGC, riteniamo che un Comitato Indipendente sulla Governance possa essere veramente indipendente se la sua presidenza sia almeno nominata o democraticamente eletta dallo stesso comitato, piuttosto che dal Comitato Esecutivo della FIFA che sarà soggetto al processo di riforma che deve essere supervisionato dallo stesso IGC.

L’impatto atteso dell’IGC sul processo di riforma. L’IGC dovrà testimoniare al Comitato Esecutivo della FIFA a marzo 2012 dopo solo tre giorni di incontri e riteniamo che questo lasso di tempo limitato possa rendere molto difficile per i membri dell’IGC ottenere visioni sostanziali e impatto sul lavoro svolto dalle quattro task force oppure svolgere indagini sul passato, ove richiesto. Crediamo che ad un importante progetto che cerca di realizzare riforme sostanziali della governance all’interno della FIFA dovrebbe essere dato più tempo.

La mancanza di trasparenza e i tempi della procedura di invito all’IGC. Mentre abbiamo accolto con molto favore la volontà di costruire un Comitato Indipendente sulla Governance (IGC) al più presto, siamo rimasti un po’ perplessi in vista delle scadenze della procedura di invito ai potenziali membri dell’IGC: abbiamo ricevuto l’invito solo alla fine della scorsa settimana e inizialmente ci è stato richiesto di nominare un delegato in soli due giorni. Considerando la nostra struttura democratica e prevalentemente gestita da volontari come network di livello europeo, questo è stato impossibile per noi. Comunque, ringraziamo i membri del Basle Institute on Governance per averci fornito la più grande flessibilità possibile e, nell’ambito delle loro possibilità, per aver esteso le scadenze. Ovviamente però, il non conoscere i nomi degli invitati all’IGC, nonostante le rispettive richieste da parte nostra, rende la decisione di partecipare non facile. Una più trasparente procedura di invito avrebbe aiutato a costruire la fiducia con e tra i potenziali partecipanti e valorizzandoli come una squadra con un ruolo cruciale da svolgere nel processo.

Detto questo, restiamo fiduciosi che l’IGC e il Sig. Pieth, con l’aiuto delle quattro task force della FIFA, sarà in grado di dare dei contributi sostanziali verso le riforme globali della governance all’interno della FIFA. Questa decisione, sinceramente, per noi non è stata facile da prendere, ma è stata presa all’unanimità da tutte le persone coinvolte nel processo di consultazione. Seguiremo ulteriormente i lavori dell’IGC con grande interesse e con la presente vogliamo esprimere ancora una volta il nostro apprezzamento per l’invito e auguriamo alla FIFA, al Sig. Pieth ed ai suoi colleghi, e all’IGC tutto il meglio per il loro lavoro ma soprattutto per dei risultati concreti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: