the People's Game

  • I support SD

    I support SD
  • Supporters Direct

    Supporters Direct
  • Football Supporters Europe

    Football Supporters Europe
  • Venezia United

    Venezia United
  • Sogno Cavese

    Sogno Cavese
  • sosteniamolancona

  • MyRoma

    MyRoma
  • paperblog

Archive for 27 Mag 2011

Sogno Cavese chiede chiarezza: troppi dubbi sul futuro

Posted by thepeoplesgame su 27 Mag 2011

Rimangono grosse nuvole sul futuro della Cavese dopo l’assemblea “Cavese – Quale futuro?”, convocata dal supporters trust Sogno Cavese (tanti i partecipanti, ecco la fotogallery). “Questa Associazione” dicono “è composta prima di tutto da tifosi che non vogliono e non possono più tribolare nell’incertezza. Che sia fatta presto chiarezza sul nostro futuro.” Ancora però restano tante le domande senza risposta.

L’attuale presidente Spatola, a cui vanno comunque i ringraziamenti dei tifosi per aver rappresentato una “vera e propria ancora di salvataggio in quest’anno tribolato”, ha dichiarato che il debito “fluttuante” della Cavese si aggira sul milione e mezzo di euro, quindi sensibilmente aumentato rispetto allo scorso anno, ma anche di avere pronto un piano di rientro, che potrebbe passare anche attraverso la cessione di giovani promesse. Ma resta il fatto che c’è bisogno di trovare 500.000 € prima del 10 giugno, per garantire l’iscrizione della squadra alla Seconda Divisione, una cifra per cui si guarda agli imprenditori di Cava, accusati non aver dato una mano alla proprietà, e all’amministrazione locale per riuscire a sensibilizzarli.

E forse anche ai cittadini? L’anno scorso la grave emergenza che minacciava di far scomparire la Cavese mobilitò i tifosi che raccolsero circa 300mila euro in pochi giorni, salvando la società con una grande dichiarazione d’amore. Una raccolta fondi però mal gestita, secondo Sogno Cavese, un’operazione che ha creato malcontento e che non ha visto i sostenitori blufoncè adeguatamente ricompensati. Ad esempio, nella spartizione delle quote della nuova società, perché non si è tenuto conto di chi aveva fornito un contributo così importante? Non si poteva trovare un modo di eleggere un rappresentante della tifoseria come membro a tutti gli effetti del CdA? Ora si spera di non dover ricorrere di nuovo a quella che fu una vera e propria colletta. “L’unica soluzione praticabile è proprio quella di aprire un conto corrente intestato alla Cavese, dunque, una società privata con una nuova sottoscrizione pubblica, ad appena un anno di distanza ed in merito alla quale questa Associazione ha chiaramente espresso il suo parere? Qualora non si raggiungesse la cifra necessaria, quelle somme saranno restituite: e se si raggiungesse, per i sottoscrittori si aprirebbe un nuovo scenario di colletta a fondo perduto?” chiede Sogno Cavese, che, come garanzia per tutti i sostenitori, seguirá direttamente anche i contatti fra il primo cittadino ed i potenziali soci.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in Iniziative italiane, Sogno Cavese | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: