the People's Game

  • I support SD

    I support SD
  • Supporters Direct

    Supporters Direct
  • Football Supporters Europe

    Football Supporters Europe
  • Venezia United

    Venezia United
  • Sogno Cavese

    Sogno Cavese
  • sosteniamolancona

  • MyRoma

    MyRoma
  • paperblog

Archive for novembre 2010

Cinque minuti per la rivolta dei tifosi che non ci stanno

Posted by thepeoplesgame su 28 novembre 2010

Non se ne può più del clima di repressione che sta soffocando i tifosi di tutta Italia, di calcio soprattutto ma anche di altri sport, e dopo le ultime decisioni del Casms (trasferte sistematicamente vietate, anche contro tifoserie gemellate, ai gruppi più intelligenti e attivi del portare avanti e diffondere dissenso e proteste), l’avvocato Lorenzo Contucci, tramite il suo sito web http://www.asromaultras.org, leader della controinformazione su tdt e mondo del tifo, si prepara a guidare rivolta responsabile e ben argomentata che chiama a raccolta, e all’azione, tutti i tifosi italiani: bastano cinque minuti seguendo l’apposita pagina del sito. 
Dunque, è chiaro che la decisione di vietare Chievo/Roma, Lazio/Inter, Milan/Brescia e via dicendo riveste solo carattere ricattatorio, non essendoci problemi per l’ordine e la sicurezza pubblica: avrete infatti notato che non viene scritto da alcuna parte quali sarebbero i profili di rischio per le partiote suddette. Questi signori sperano che i tifosi esasperati dai continui divieti alla fine mollino. Però noi siamo cocciuti – io sono del Toro, figuriamoci – e quindi le prossime iniziative, alle quali tutti noi dovremo collaborare, vedranno: a) per Chievo Verona/Roma, visto che il nemico numero 2 dell’Osservatorio (il primo nemico sono i tifosi che vanno allo stadio e non si fanno la tessera) è l’UEFA, cercheremo di sommergerla di e-mail e di fax (meglio il fax che gli fa consumare carta e non possono disattivare…: più disagevole per noi, ma è roba di un minuto invece che di 5 secondi) in cui faremo ancora una volta presente il ricatto che noi tifosi non tesserati stiamo subendo per il capriccio di un ministro leghista il cui capo dà dei porci ai romani e in cui chiederemo che da qui fino al 2100 non vengano assegnati tornei internazionali all’Italia; b) oltre a ciò, credo che questa protesta debba essere trasmessa anche alle direzioni dei giornali di regime e ai partiti di regime, di destra e di sinistra, sempre via fax e via e-mail in modo metodico. Io preparerò il testo da inviare, ma avrei bisogno di alcuni collaboratori virtuali che reperiscano tutte le e-mail e i fax dei quotidiani e dei partiti nazionali; c) appena avrò studiato, con la collaboratori di illustri professionisti civilisti, le modalità con cui disdire la tessera del tifoso, aprirò una pagina informativa dove tutti i tesserati – che ormai avranno capito di essere stati fregati e che i biglietti li trovano lo stesso – potranno informarsi su come disdire legittimamente la tessera del tifoso; d) ora cerco di verificare se è possibile presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma per il reato di abuso di ufficio, atteso che il potere che la legge dà all’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive è stato totalmente stravolto e superato, visto che anche incontri non a rischio vengono vietati per “vendetta” nei confronti delle tifoserie che hanno detto legittimamente no alla tessera del tifoso ovvero qualora una tifoseria si sia mal comportata nella partita precedente, trasformando di fatto l’O.N.M.S. in una sorta di giudice sportivo delle tifoserie che vieta la partecipazione agli incontri anche in assenza di specifici profili di rischio per la partita che si deve disputare.

 

 

Posted in NO alla tessera del tifoso | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Un premio mondiale per le Community Shares

Posted by thepeoplesgame su 24 novembre 2010

Kevin Jaquiss, l’inventore delle Community Shares del FCUM, è stato premiato dal Financial Times come l’avvocato più innovativo del 2010, battendo la concorrenza dei colleghi di tutto il mondo. Le Community Shares sono state riconsciute come un modello legale funzionale e realizzabile attraverso il quale la comunità può raccogliere fondi anzichè contrarre debiti per finanziare progetti che portino benefici di tipo sociale e culturale come è appunto il nuovo stadio dell’FCUM, la prima casa di proprietà per il piccolo grande club presieduto da Andy Walsh. Oltre che per lo sport, le Community Shares, definite anche “finanza punk”, potranno essere utilizzate per l’ediliza, l’assistenza ad esempio a bambini a anziani, centri ricreativi, infrastrutture, il tutto in linea con l’enfasi posta dal nuovo governo inglese sul coinvolgimento delle comunità nelle attività che hanno un impatto sul loro benessere. Le Community Shares propongono un nuovo concetto di proprietà sotto due aspetti: uno, nessuno può prendere il controllo delle organizzazioni che le emettono, che restano basate sul principio una testa un voto a precindere dalla istribuzione delle quote, secondo la circolazione delle azioni è limitata, addirittura bloccata per uncerto periodo di tempo. Il ritorno finanziario è secondo ai benefici per la comunità, che sono la priorità assoluta e vanno a vantaggio anche degli investitori locali. Nel caso delle Community Shares del FCUM, grazie anche agli sgravi fiscali, si sta riscontrando un certo interesse generale, anche al di fuori dei sostenitori della squadra. Il premio a Kevin Jaquiss non può che fare grande piacere, per l’interesse che il mondo dei professionisti ha dimostrato verso la democratizzazione di certi temi e strumenti finanziari, e per il riconoscimento che è possibile portare avanti concretamente queste idee, che possono funzionare non solo in un mondo ideale ma anche in quello reale.

Posted in Dall'Europa, Economia del calcio | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

CAFE, il sito web anche in italiano

Posted by thepeoplesgame su 23 novembre 2010

CAFE – Centre for Access to Football in Europe (Centro accesso al calcio in Europa) e’ una nuova associazione di beneficenza il cui scopo e’ quello di fare tutto il possibile affinche’ i tifosi disabili di tutte le organizzazioni membre della UEFA possano godersi le partite senza alcun problema. Gli obiettivi di CAFE sono l’integrazione ed uguaglianza delle esperienze, e dato che il calcio abbraccia la diversita’ in tutte le sue forme, CAFE collaborera’ con la famiglia di questo sport per promuovere la consapevolezza sulle disabilita’ in tutta Europa.” Ora il sito web di CAFE è disponibile anche in italiano: l’obiettivo, sotto lo slogan “a place for every football fan”,  è di trasformare il calcio per i tifosi disabili di tutta Europa. 

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

del.icio.us, i link del giorno, tutti i giorni

Posted by thepeoplesgame su 22 novembre 2010

Novità nella colonna di sinistra del blog:  il link alla pagina del.icio.us di the People’s Game, con tutte le letture on line consigliate giorno per giorno. Vengono inoltre visualizzati gli ultimi tre articoli segnalati.  Buona navigazione!

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Dodicesimo in campo in diretta anche sul web

Posted by thepeoplesgame su 21 novembre 2010

Non ci sono più scuse per non guardare Dodicesimo in campo, la trasmissione non omologata e non tesserata dei tifosi del gruppo Brescia 1911 Curva Nord  condotta dalla bravissima Milva Cerveni. E’ infatti possibile seguirla anche in streaming sul sito web di RTB Virgilio. L’appuntamento è per ogni martedì alle 20.30.

Posted in NO alla tessera del tifoso | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Ancona: un calcio al passato per un gol nel futuro

Posted by thepeoplesgame su 20 novembre 2010

Era il titolo dell’incontro pubblico di martedì sera,  che ha visto partecipare il sindaco, il presidente dell’Ancona Marinelli, l’associazione Sosteniamolancona e circa 200 tifosi biancorossi, che si sono confrontati su temi come lo stadio, il marchio del vecchio club fallito, i campi di allenamento. Temi cruciali per il prossimo futuro dell’Ancona. Ecco la rassegna stampa dell’incontro ed un video della serata. “Ora che c’è trasparenza sulla gestione, il nostro compito  di fare da guardiani” hanno detto i rappresentanti del supporters’  trust, che ha già due auditori all’interno del direttivo del club e sta avendo un ruolo importante nei primi passi della nuova U.S.Ancona 1905.

Posted in Iniziative italiane, Sosteniamolancona | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

When Saturday Comes, un bell’articolo sul Venezia

Posted by thepeoplesgame su 16 novembre 2010

Continua a crescere la notorietà dei supporters’ trust italiani nel resto d’Europa e del mondo. When Saturday Comes, una delle migliori riviste calcistiche inglesi, ha dedicato un bell’articolo alle vicissitudini del Venezia, squadra particolarmente simpatica Oltre Manica, e alla nascita di VeneziaUnited.

Posted in Iniziative italiane, Rassegna stampa e web, VeneziaUNITED | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

PitchInvasion.net: un nuova alba per i tifosi italiani?

Posted by thepeoplesgame su 15 novembre 2010

“A New Dawn For Italian Football Supporters?” è il titolo dell’articolo puibblicato da PitchInvasion.net dedicato alla tragica estate del calcio italiano, tra la figuraccia ai Mondiali, l’introduzione della tessera del tifoso e la strage di club nelle iscrizioni ai campionati, in cui è però anche sbocciata la speranza di tanti tifosi che hanno formato i tre supporters’ trust Sogno Cavese, VeneziaUnited e Sosteniamolancona, di cui si racconta l’attività, anche attraverso le parole dei protagonisti, per far sapere anche in Europa e nel mondo cosa succede di bello nel nostro Paese.

Posted in Iniziative italiane, Rassegna stampa e web, Sogno Cavese, Sosteniamolancona, Supporters Direct Europe, VeneziaUNITED | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Ancona, domani un incontro pubblico sul futuro biancorosso

Posted by thepeoplesgame su 15 novembre 2010

Prosegue i cammino di SOSTENIAMOLACONA, che ha organizzato per domani sera un incontro pubblio con tutti i tifosi ed i cttadini interessati, a 360° sui temi che riguardano il futuro biancorosso.

Posted in Iniziative italiane, Sosteniamolancona | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

VeneziaUnited: “I divieti che uccidono il calcio”

Posted by thepeoplesgame su 14 novembre 2010

L’ennesmo divieto, l’ennesimo assurdo episodio di questa assurda stagione calcistica. Molto probabilmente ai tifosi dll’Unione Venezia verrà impedito di seguire la squadra nella partita di sabato a Treviso, prima contro seconda, derby veneto, praticamente l’unica gara di cartello del campionato nel girone C della Serie D. E come sempre non si capisce il perchè. VeneziaUnited prende posizione con queste riflessioni:

“Si comunica che giovedi 18 alle ore 10.00 ci sarà una riunione in Prefettura per la gara tra il Treviso e l’Unione Venezia.”

Questo scarno comunicato pubblicato sul sito ufficiale della società biancoceleste fotografa meglio di tante parole la situazione: il derby per i tifosi arancioneroverdi e per quelli della Marca è già rovinato. I preparativi e l’attesa per la trasferta, per le coreografie, l’entusiasmo contagioso per il confronto al vertice,  la cornice di passione e calore di uno stadio gremito, le tensioni e le emozioni che solo queste sfide sanno regalare, su tutto questo, che è la linfa vitale dello sport che amiamo, una doccia gelata. Il countdown verso il derby del Tenni è saltato. Non si organizza una trasferta, un derby in due giorni!

E non ci parlino di esigenze di sicurezza, per favore.

La sicurezza può e deve essere tutelata diversamente. Ha bisogno di certezze e di regole chiare e condivise. La discrezionalità con cui il CASMS, misterioso acronimo che sta per Comitato di Analisi e Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, decide il destino di questo o quel derby, le diverse e contrastanti decisioni (è di questi giorni il caos scatenato dal divieto imposto ai tifosi sampdoriani di recarsi a Parma, con tifoserie pacifiche e gemellate da 25 anni), la tempistica che porta a ridosso dell’evento sportivo ogni decisione, sembrano essere indice di palese inadeguatezza e incompetenza di tale organo.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Iniziative italiane, NO alla tessera del tifoso, VeneziaUNITED | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: