the People's Game

  • I support SD

    I support SD
  • Supporters Direct

    Supporters Direct
  • Football Supporters Europe

    Football Supporters Europe
  • Venezia United

    Venezia United
  • Sogno Cavese

    Sogno Cavese
  • sosteniamolancona

  • MyRoma

    MyRoma
  • paperblog

Israfans, by the fans, for the fans: il movimento dei trust anche in Israele

Posted by thepeoplesgame su 16 settembre 2010

In UK sono anni avanti a noi per motivi culturali, in Spagna ed in Germania fa parte della tradizione e del loro dna di tifosi, e spesso in Italia ci si nasconde dietro queste scuse di Paese culturalmente e socialmente in ritardo, almeno calcisticamente parlando. Pochi però sanno che anche in Israele esiste un movimento di Supporters’ Trust molto attivo, guidato dall’associazione Israfans, che riunisce sei Supporters’ Trust, tre club di proprietà dei tifosi ed altri 25 gruppi di tifosi, come racconta il responsabile Shay Golub in un articolo per PitchInvasion.net.

In Israele il calcio è stato da sempre legato ai partiti politici ed alle varie ideologie: ad esempio nella capitale Tel Aviv il Maccabi è associato al movimento sionista mentre a l’Hapoel è associato al movimento laburista. Fino ai primi anni ’90 anche la proprietà delle squadre di calcio ed il loro finanziamento erano questioni soprattutto politiche.
Poi, si sono succeduti alcuni cambiamenti importanti che hanno messo in crisi i tifosi israeliani portando infine alla nascita di Israfans.


Intanto, la Federcalcio Israeliana è entrata a far parte dell’Uefa, dopo essere stata membro della confederazione asiatica e di quella oceanica. L’affiliazione all’Uefa ha certamente creato la base per il cambiamento, mettendo il calcio israeliano a confronto con realtà diverse, più evolute e già più orientate alla commercializzazione.
Infatti, la prima grossa novità, carica di conseguenze, è stata la privatizzazione dei club,  associazioni gestite da vari gruppi di persone, con radici nelle diverse parti della società israeliana,  che sono passati nelle mani di pochi individui.
I tifosi erano inizialmente favorevoli: vedevano la possibilità di liberarsi dai problemi derivanti dallo stretto legame con la politica e soprattutto di competere nelle coppe Europee. Ma presto hanno dovuto fare i conti con il rovescio della medaglia: prezzi dei biglietti sempre più alti e repressione  sempre più rigida grazie ai maggiori poteri alla polizia negli stadi.
Le conseguenze di tutto ciò non hanno tardato a diventare evidenti: sempre meno pubblico sugli spalti, sempre meno considerazione per i tifosi.
La distanza tra i club ed i loro sostenitori diventava ogni giorno più grande.

La reazione a questo clima deprimente e frustrante è stata Israfans, l’associazione dei supporters’ club israeliani, fondata nel 2006. I tantissimi tifosi scontenti hanno trasformato la loro passione in azione, per cercare di diventare protagonisti di un nuovo cambiamento.

Il modello scelto da Israfans è un mix tra i Supporters’ Trust inglesi ed i Fan Projekt tedeschi, più legati al lavoro sociale all’interno della comunità.
Un’iniziativa di particolare successo, nata all’inizio di quest’anno e già pronta ad essere replicata in sei città, riguarda le squadre giovanili dell’Hapoel Petach Tikva, che gioca nella massima serie israeliana: il Trust ha organizzato una serie di incontri per i ragazzi, tra cui quelli con i dirigenti del club e quelli sulla storia e l’importanza della squadra. Inoltre, lo stesso Trust ha dato vita alle formazioni di pallacanestro e pallamano.

In quattro anni Israfans è cresciuta molto (rappresenta ad oggi sei Trust, tre club di proprietà dei tifosi ed altri 25 gruppi di sostenitori) ed oltre a supportare le singole organizzazioni cerca di stimolare la crescita del movimento e di fare pressione sulla Federcalcio nazionale e sul ministro dello sport perché i club siano gestiti in modo più trasparente e democratico.

Una Risposta to “Israfans, by the fans, for the fans: il movimento dei trust anche in Israele”

  1. il movimento dei trust anche in Israele

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: